APPROFITTA DEI VANTAGGIOSI FINANZIAMENTI FINDOMESTIC PER L´ACQUISTO DEL TUO NUOVO APPARATO HF

 
  Username
  Password








Per vedere lo stato della tua spedizione inserisci qui il codice e premi
"Ricerca"

 


 


 

 

 

 

 

 




 Logo standard PayPal

 

 

 

 

 

vendita ricetrasmettitori

 

 

vendita ricetrasmittenti


 

 

antenne radioamatoriali

 

 

 


 

 

offerte radioamatori


 


 


 

accessori radioamatori



 

























































































 

 

 

 

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


 


 

 

 

 

 

 


 

 

 

 

 

 

vendita collari gps cani



 


 

 






 


 

 

 

 





 



 

 



 

 


 

 

 

 


 

 

 

 

 

 



 


 


 




 


 


 

 

 

 

 

 



 

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


 

 


 

 

 

 

 

 

 

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
   BALUN IN CORRENTE 1.8-30 MHZ - 1000 WATT
 Prezzo : 69,00 Iva Inclusa
 Quantità:

Disponibilità
Buona

Descrizione:
Filtro per correnti di modo comune "Common mode filter"

Effetti delle correnti di modo comune

  1. All’interno dei rami di un dipolo si formano delle onde stazionarie che hanno come effetto la creazione di nodi di tensione e ventri di corrente, quindi in alcuni punti del dipolo scorreranno intense correnti ma la tensione sarà bassa; in altri punti la tensione sarà altissima e le correnti molto basse; la calza esterna del coassiale è vista esattamente come se fosse un terzo ramo del dipolo. Come sul dipolo vero e proprio, su di essa si forma un regime di onde stazionarie che provocano correnti elevate in certi punti e tensioni elevate in altre, il problema è che mentre le estremità del dipolo sono in ambiente libero e in piena sicurezza, l’estremità del “terzo ramo”, la calza, è collegata alla radio, presso la quale siamo noi con il microfono in mano, si può essere fortunati ed avere alla radio un ventre di corrente; però si può essere anche sfortunati e capitare con il nodo di tensione: alcune migliaia di volt saranno lì, alla disperata ricerca di una via verso terra, questo può provocare, ad esempio, le famose “scosse dal microfono”.
  2. Il cavo coassiale irradia: questo passa nei muri e nelle canaline. Se dovesse passare vicino a cavi TV, telefono o altri apparecchi, gli irradierebbe direttamente al loro interno, provocando fastidiose interferenze.
  3. L’energia irradiata dal coassiale non è irradiata dal dipolo: il lobo dell’antenna si disturba e in certe antenne (come le Yagi) si rovina proprio, peggiorando molto le prestazioni. E´ poco saggio, dopo aver curato le nostre antenne ed istallazioni, completare l’opera aggiungendo un elmento radiante casuale che si insinua nell’edificio.
  4. La presenza di un terzo ramo indesiderato collegato all’antenna può portare ad oscillazioni inattese del ROS e difficoltà a tarare l’antenna, infatti l’antenna è fatta per funzionare con i suoi pezzi, non con un ulteriore “radiale” random che scende in casa.
 


Questo sito è copyright © FLQ ELETTRONICA - Partita IVA IT01728980598

Tutti i prezzi sono da intendersi IVA inclusa